Caccia alle statue degli schiavisti

Dopo gli atti vandalici sulla statua di Edward Colston a Bristol, prosegue la caccia ai monumenti dedicati ai commercianti di schiavi e i colonialisti. A Londra i manifestanti se la sono presa con Winston Churchill. Sempre a Londra è stata rimossa la statua del commerciante di schiavi del diciottesimo secolo Robert Milligan, a sua volta vittima di atti vandalici. In Belgio invece è stata rimossa la statua del re Leopoldo II ad Anversa, anch'essa vittima di imbrattamenti. Ancora non si sa se una volta ripulita tornerà al suo posto, una petizione ne chiede la rimozione definitiva, il re è sotto accusa per la politica in Congo.