Cacciatore abbatte cinghiale di due quintali: tanto grande da non sembrare vero

Jett Webb with the 500-pound boar he caught last month. (Courtesy White Oak Hunting Club)

Tanto grande da non sembrare vero: un cinghiale da 227 chili abbattuto il mese scorso nel Nord Carolina.

Il cacciatore 34enne Jett Webb era a caccia quando ha avvistato l'enorme animale. "E' stato surreale -  ha detto ai giornalisti - ero scioccato, è a dir poco spiazzante ritrovarsi a pochi passi da una bestia tanto grande. Ti dici 'non avevo idea che ci potesse essere qualcosa di tanto grande che scorrazza per le foreste della Carolina'".

Continua dopo il video

Da diverso tempo i cacciatori erano alla ricerca dell'animale: un enorme cinghiale era stato filmato dalle telecamere della riserva di caccia, ma nessuno era mai riuscito 'nell'impresa'. Fino all'incontro con Webb, fortunato per il cacciatore in cerca di gloria ma fatale per il povero cinghiale.

Il presidente del club di caccia Mike Mansell ha detto che mentre la popolazione di cinghiali è molto numerosa nella zona, sono rarissimi gli animali di quella stazza. "Ti toglie il repsiro pensare a quato è grande - ha detto Mensell - quando l'abbiamo spostato occupava l'intero rimorchio del pick-up".

Come si vede alla fine del video, non è il cinghiale più grande mai abbattutto. Il record è stato registrato nel 2005 in Georgia, dove un cacciatore ebbe la meglio su una forza della natura da 363,64 chili. L'enorme quanto sfortunato cinghiale venne soprannominato 'Hogzilla' e la estenuante caccia che ha visto infine 'trionfare' l'uomo è stata oggetto di un documentario del National Geographic. 'Hogzilla' però era un incrocio tra cinghiale e maiale domestico, probabile causa delle sue dimensioni esagerate. Il cinghiale di Webb è invece un esemplare puro, dalle dimesioni ragguardevoli.