Cadavere scheletrito di senzatetto trovato in cascina nel Milanese

Alp

Milano, 18 feb. (askanews) - Il cadavere scheletrito di un senzatetto pregiudicato di 64enne di origine sarda, è stato trovato oggi pomeriggio all'interno di una delle strutture di Cascina Brusada, struttura abbandonata nelle campagne di Peschiera Borromeo, alle porte di Milano. A trovare il corpo senza vita in avanzato stato di decomposizione sono stati due cittadini.

Sul posto sono intervenuti intorno alle 15.30 i carabinieri della locale Stazione insieme con i colleghi della Compagnia di San Donato Milanese (Milano). Dai primi accertamenti, gli investigatori ipotizzano che l'uomo, affetto da diversi problemi di salute, sia deceduto per cause naturali nella cascina dove dimorava da tempo in un bivacco di fortuna. Il magistrato ha comunque disposto l'autopsia.