Cade dal tetto mentre fa parkour, grave un ragazzo di 14 anni

Cade dal tetto mentre fa parkour, grave un ragazzo di 14 anni

Tragico fatto di cronaca ad Imperia, dove un ragazzo di 14 è caduto dal tetto di una piscina chiusa per ristrutturazione mentre faceva parkour assieme ai suoi amici. Il giovane è in prognosi riservata ma, da quel che filtra, le sue condizioni di salute sarebbero molto gravi.

Imperia, cade dal tetto per parkour

Nella giornata di sabato 9 novembre un ragazzo di soli 14 anni è caduto ad Imperia dal tetto di una piscina chiusa per ristrutturazione su un oblò in plexigas mentre faceva parkour, da un’altezza di circa sei metri. Era assieme ai suoi amici per festeggiare un compleanno, i quali hanno allertato immediatamente le forze dell’ordine. Sul posto si sono recati i Vigili del Fuoco che hanno ritrovato il ragazzo ancora conscio ma con sangue che fuoriusciva dal naso. La vittima è stata trasportata in ospedale dove è in prognosi riservata, le sue condizioni sarebbero gravi e da monitorare ora dopo ora. Gli agenti della volante hanno chiuso la zona per effettuare i rilievi scientifici e ricostruire la reale dinamica dei fatti per valutare eventuali responsabilità, dopo aver ascoltato gli amici del 14enne.

Como, ragazzo cade dal tetto

Qualche un mese fa un ragazzo di 16 anni era caduto dal tetto di un’azienda situata in via Sant’Ambrogia a Como, per effettuare un percorso di parkour assieme a due suoi amici. In quel caso la caduta fu dovuta ad un lucernario che non riuscì a tenere il peso del ragazzo, il quale cadde sul pavimento dell’industria sottostante. Il volo fu di circa 5 metri e il 16enne perse completamente coscienza.