Cade dalla moto e muore a 14 anni: tragedia nell'agrigentino

·2 minuto per la lettura
Incidente a Palma di Montechiaro
Incidente a Palma di Montechiaro

Tragedia a Palma di Montechiaro, comune in provincia di Agrigento, dove nella notte tra mercoledì 4 e giovedì 5 agosto 2021 si è verificato un incidente stradale costato la vita ad un ragazzo di quattordici anni. Il giovane è caduto dalla moto procurandosi ferite rivelatesi letali.

Incidente a Palma di Montechiaro

I fatti hanno avuto luogo in contrada Ciotta. Calogero Cammalleri, questo il nome della vittima, stava viaggiando a bordo del suo scooter quando all’improvviso, per cause ancora al vaglio degli inquirenti, ha perso il controllo del mezzo ed è finito violentemente sul selciato.

Immediata la chiamata ai sanitari da parte di un passante che ha visto il ragazzo a terra. Gli operatori, giunti sul posto con diverse ambulanze, compreso la Gise del 118 giunta dal Villaggio Mosè di Agrigento, hanno constatato la gravità delle sue condizioni e lo hanno stabilizzato. L’hanno poi condotto d’urgenza all’ospedale San Giacomo d’Altopasso di Licata dove i medici non hanno potuto fare nulla per savarlo. Il giovane è infatti morto poco dopo l’arrivo a causa delle gravi ferite riportate.

Incidente a Palma di Montechiaro: indagini in corso

Presenti sul luogo dell’incidente anche gli agenti di Polizia di Palma di Montechiaro guidati dal dirigente Andrea Palermo. Circoscritta l’area ed eseguiti i rilievi, costoro si occuperanno di ricostruire la dinamica dell’accaduto e capire i motivi per cui Calogero ha perso il controllo della moto. Non è escluso che la magistratura disponga l’effettuazione di un’autopsia sul suo corpo.

Calogero Cammalleri aveva compiuto 14 anni lo scorso 16 giugno ed era da solo sullo scooter al momento dell’incidente. Quest’ultimo è stato autonomo e non ha coinvolto altri veicoli.

Incidente a Palma di Montechiaro: caso analogo a Borgo Tossignano

Un caso analogo si è registrato anche a Borgo Tossignano, comune in provincia di Bologna, nella serata del 3 agosto. Un uomo di 37 anni stava guidando in sella ad una moto di grossa cilindrata quando all’improvviso ha perso il controllo del mezzo lungo via Montanara andando a schiantarsi contro un muretto.

Gli operatori del 118, ricevuto l’allarme, lo hanno soccoso e trasportato in condizioni critiche in ospedale dove è però deceduto poco dopo a causa dei gravi traumi riportati. I Carabinieri, intervenuti per i rilievi, stanno ancora ricostruendo l’esatta dinamica dell’accaduto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli