Cadono da una parete di un monte delle Alpi Apuane: due morti

Due giovani morti

Ancora una tragedia in montagna, due giovani sono morti dopo essere caduti da una da una parete di un monte delle Alpi Apuane. Il ragazzo e la ragazza erano già morti quando sono arrivati i sanitari.

Due morti sulle Alpi Apuane

Due giovani, un ragazzo e una ragazza, sono morti dopo essere caduti dalla parete che guarda il rifugio Nello Conti del monte Sella, sulle Alpi Apuane, nel territorio di Massa Carrara. È quanto si apprende dal 118 che ha inviato sul posto l’elisoccorso. Inutili i soccorsi: i due giovani erano già entrambi morti quando sono arrivati i sanitari. Sul posto il 118 e il soccorso alpino e speleologico toscano.

Sembrerebbe che le vittime siano cadute mentre stavano camminando, legate l’una con l’altra. Sembra che fossero partite da un vicino rifugio da quale poi qualcuno li avrebbe visti cadere, facendo scattare l’allarme. Sul posto il medico inviato dal 118 e il tecnico del Sast, portati dall’elisoccorso Pegaso 3 decollato dal Cinquale, nel comune di Massa. Della vicenda si stanno occupando anche i carabinieri.

Continuando le tragedie sulle montagne, lo scorso dicembre altri due escursionisti sono scivolati mentre si trovavano in una zona impervia nell’Appennino centrale abruzzese. Il primo è precipitato in un dirupo dopo esser scivolato su una lastra di ghiaccio mentre il secondo è caduto nel tentativo di soccorrere l’amico. Nel mese di luglio un altro alpinista esperto era scivolato in un crepaccio nel Monte Rosa, a circa 3.900 metri di altezza.