Cafarotti: entrate Capitale da tasse 1,9% Pil Roma, spesa 3,5%

Sis

Roma, 26 mar. (askanews) - "Se 151 miliardi è il Pil romano, ove noi andassimo a scontare tutte le entrate tributarie (riscosse dal Comune di Roma, ndr.) che ammontano a 2,3 miliardi di euro, e tutte quelle extra-tributarie, che valgono 800 milioni, possiamo, in un mondo ideale, dare un ristoro complessivo di 3 miliardi di euro (l'1,9% del Pil di Roma, ndr). Un impatto molto marginale". Lo ha spiegato l'assessore capitolino al Commercio Carlo Cafarotti intervenendo alla seduta online dell'Assemblea capitolina. "Se noi fossimo efficaci nella spesa dell'Ente - ha aggiunto - noi stiamo parlando del 3,5% del Pil della città".