Cafarotti: Roma 2030? Ascoltato belle parole, percorsi in piedi

Sis

Roma, 18 set. (askanews) - 'Aspettiamo di vedere come vogliano interagire affinché Roma 2030 non rimanga soltanto pensieri. Sono molto pragmatico. Voglio vedere i risultati perché di salotti bene ne abbiamo visti tantissimi''. Lo ha detto l'assessore capitolino allo sviluppo economico Carlo Cafarotti a margine del convegno 'Roma 2030 - Idee per la città'. "Sicuramente ho ascoltato tante belle parole, questa è la prima sensazione - ha aggiunto con i cronisti che gli chiedevano se leggere nelle sue parole un velo di scetticismo -. Noi abbiamo per tempo messo in piedi i percorsi amministrativi necessari allo sviluppo della città e sono il piano strategico dello sviluppo economico urbano e Futuroma per lo sviluppo del turismo. Ecco la domanda è come i pensieri che abbiamo sentito oggi si incastrano e si concretizzano all'interno dei percorsi amministrativi che abbiamo messo in piedi perché altrimenti corpi intermedi rischiano di essere vani e di non concretizzare quello che ci aspettiamo. Il luogo sia fisico che amministrativo sono proprio Futuroma e il piano strategico", ha concluso.