Cafarotti: senza aiuto Governo danni a Pil romano vicini a -20%

Sis

Roma, 26 mar. (askanews) - "Il mio assessorato, di concerto con il Bilancio, ha ricevuto il mandato di determinare gli impatti del Covid-19 sulla capitale e capire che cosa possiamo fare come Ente locale in filiera istituzionale con Regione e Governo. Il Pil romano vale circa 151 miliardi. Il consigliere Stefano Fassina, intervenendo in Assemblea, ha fatto riferimento a uno studio tedesco che prevede un impatto sul Pil tedesco del 20%, Le valutazioni preliminari che abbiamo ricevuto dal Cerved non si discostano molto da questo tipo di percentuale. I miliardi di impatto sul Pil romano, senza misure governative e di mitigazione. Un impatto devastante cioè chiudere saracinesche e fallimenti, che possono essere evitati se e solo con un'azione congiunta". Lo ha spiegato l'assessore capitolino al Commercio Carlo Cafarotti intervenendo alla seduta online dell'Assemblea capitolina.