Caffe' Greco, Pellegrini: vergognosi commenti antisemiti

Gci

Roma, 1 nov. (askanews) - "Ho già dato mandato ai miei avvocati di adire le vie legali per denunciare chi è stato e capire chi si è permesso di commentare sul nostro Facebook usando toni ed espressioni antisemite. Ritengo che commenti del genere, disgustosi, da cui prendiamo con nettezza le distanze anche pubblicamente nuocciano profondamente soprattutto alla giusta causa dell'Antico Caffè Greco". Lo ha dichiarato Carlo Pellegrini, amministratore delegato di Antico Caffè Greco.

"Tirare in ballo questioni dolorose e tristi di una vicenda abominevole che ha riguardato la storia d'Europa su una battaglia di civilista che riguarda il caro degli affitti è demenziale e di pessimo gusto ragione per cui vogliamo sia fatta al più presto chiarezza. La vicenda dell'affitto milionario dell'Antico Caffè Greco e il tentativo dell'Ospedale Israelitico di sfrattarci nonostante il vincolo del ministero del 1953 - ha quindi concluso - non ha nulla a che fare con una questione profonda come l'antisemitismo. Chiunque cerca di sviare l'attenzione dall'eccesso del rincaro degli affitti sbaglia in malafede".