Caffè, prezzi alle stelle per una tazzina: ecco dove costa di più

Caffè espresso
Caffè espresso

Scordatevi di poter facilmente trovare un espresso a 80 centesimi in Italia. Il prezzo del caffè sta salendo letteralmente alle stelle anche nel nostro Paese, dove una tazzina al bar può arrivare a costare fino a 1,25 euro.

Secondo quanto denunciato da Assoutenti, i rincari in alcuni casi si confermano persino a due cifre rispetto al 2021. L'associazione dei consumatori ha quindi stilato la mappa ufficiale dei prezzi del caffè al bar nelle principali province italiane.

VIDEO - Caffè, cioccolato, ragù: cosa sta inviando l'Italia in Ucraina (oltre alle armi)

Ecco cosa abbiamo scoperto:

  • Il prezzo medio nazionale del caffè è oggi di circa 1,10 euro contro 1,038 euro del 2021 (+5,92%);

  • La regione in cui il caffè costa in generale di più è il Trentino Alto Adige, dove i bar di Trento non lo vendono a meno di 1,25 euro e quelli di Bolzano a meno di 1,24 euro - anche quando consumato al banco;

  • Anche il Piemonte non scherza: a Cuneo il caffè costa 1,24 euro;

  • In tre province dell'Emilia Romagna (Ferrara, Ravenna e Reggio Emilia) l'espresso costa circa 1,20 euro, così come in Veneto (Rovigo e Venezia),

  • Sempre in Veneto, ma questa volta a Padova e Vicenza, il prezzo medio è leggermente più basso: 1,19 euro;

  • Numeri di Assoutenti alla mano, il caffè più economico d'Italia è quello dei bar di Messina (0,89 euro), seguita da Napoli, città dove l'espresso è una tradizione storica (0,90 euro) e dalle due province calabresi di Reggio Calabria e Catanzaro (0,92 euro).

VIDEO - Moka o espresso? Dal caffè che bevi si capisce il rischio di infarto