Cagliari, è quasi Pavoletti: "Il ginocchio funziona. Rientro? Vedo la luce in fondo al tunnel"

Omar Abo Arab

Segui 90min su Facebook, Instagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dellaSerie A!

Leonardo Pavoletti

Il bel pareggio ottenuto dal Cagliari in casa dell'Inter domenica scorsa grazie al gol dell'ex di Radja Nainggolan ha ridato fiducia ad una squadra depressa dalla serie di sconfitte consecutive a cavallo del nuovo anno che hanno fermato una straordinaria corsa ai piani alti della classifica.

Nonostante l'ottimo avvio di campionato, però, si è sentita la mancanza di quello che per la squadra rossoblù è un vero e proprio totem: Leonardo Pavoletti. L'attaccante classe 1998 è assente dalla prima giornata, quando si infortunò gravemente al ginocchio nella sconfitta casalinga del suo Cagliari contro il Brescia. Dopo l'operazione chirurgica per la ricostruzione del legamento crociato anteriore e la sutura del menisco esterno del ginocchio sinistro, però, Pavoletti è quasi pronto a rientrare.

Leonardo Pavoletti


L'attaccante rossoblù, all’International Job Meeting alla fiera di Cagliari, ha parlato della situazione della squadra, parlando anche delle sue condizioni: "Un piccolo calo lo abbiamo avuto - le parole di Pavoletti su Tuttomercatoweb.com -, capita in ogni stagione, ci sono momenti di forma e di meno forma. Lo abbiamo avuto a fine anno purtroppo, ma sono sicuro, vedendo anche la squadra come si allena, che abbiamo ripreso la marcia giusta. Quando rientro? Il ginocchio ora funziona: un mesetto, forse un mesetto e mezzo, poi dovrei essere con la squadra. Sono orgoglioso di poter rientrare, vedo la luce in fondo al tunnel".