Cagliari, 30enne ucciso durante lite: l'omicidio in un affittacamere

Ha ucciso un coinquilino colpendolo con un coltello, quindi è scappato, ma è stato trovato poche ore dopo dagli agenti della Squadra Volante del capoluogo e arrestato. Un uomo di 64 anni, che viveva in via Is Mirrionis, a Cagliari, da un affittacamere, questa mattina all'alba ha colpito a morte un 30enne, anch'egli ospite della struttura, al termine di una lite per futili motivi. La sua fuga è durata poco, gli agenti, arrivati sul posto poco dopo l'omicidio, lo hanno fermato e accompagnato in Questura.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli