Calabria, è Gaudio il nuovo Commissario. Gino Strada: "Il mio tandem con lui non esiste"

·1 minuto per la lettura

AGI - Eugenio Gaudio, ex rettore dell'università la Sapienza, è stato nominato nuovo commissario ad acta della sanità calabrese dopo le dimissioni di Giuseppe Zuccatelli. Caustico il commento di Gino Strada, anche lui in odore di nomina a commissario 'in tandem' proprio con Gaudio: "Apprendo dai media che ci sarebbe un tandem Gaudio-Strada a guidare la sanità in Calabria. Questo tandem semplicemente non esiste", scrive su Facebook il medico fondatore di Emergency.

 "Ribadisco - sottolinea Strada - di aver dato al Presidente del Consiglio la mia disponibilità a dare una mano in Calabria, ma dobbiamo ancora definire per che cosa e in quali termini. Sono abituato a comunicare quando faccio le cose - a volte anche dopo averle fatte - quindi mi trovo a disagio in una situazione in cui si parla di qualcosa ancora da definire. Ringrazio il Governo per la fiducia e rinnovo la disponibilità a discutere di un possibile coinvolgimento mio e di Emergency su progetti concreti per l'emergenza sanitaria che siano di aiuto ai cittadini calabresi", conclude il medico, firmando il post.