Trovato un accordo tra Emergency e Protezione Civile per la Calabria

·1 minuto per la lettura

AGI - È stato raggiunto un accordo tra Emergency, l'Ong che fa capo a Gino Strada, e la Protezione Civile per "contribuire concretamente a rispondere all'emergenza sanitaria in Calabria". Secondo l'annuncio diffuso sui canali social di Emergency, l'accordo è stato raggiunto nel pomeriggio.

"Inizieremo domani mattina a lavorare a un progetto da far partire al più presto. Ringraziamo il Governo per la stima che ha dimostrato per il lavoro di Emergency e le tante persone che ci hanno dato fiducia, offrendo da subito il loro sostegno", si legge nel post.

pic.twitter.com/yQq08tRfmU

— EMERGENCY (@emergency_ong) November 17, 2020

 

L'accordo, si legge in una nota della Protezione Civile diffusa in serata, riguarda l'attività negli ospedali da campo e nei Covid Hotel e triage ospedalieri.  "Considerando l'evoluzione della situazione epidemiologica in atto si è ritenuto che l'Associazione Emergency possa contribuire a rispondere ad urgenti esigenze di assistenza socio-sanitaria alla popolazione" si legge nel comunicato. 

"Come la gestione di strutture ospedaliere campali o il supporto all'interno dei 'Covid Hotel', nonché nei punti di triage delle strutture ospedaliere". Già a partire dalla giornata di domani, ha confermato la Protezione Civile, l'associazione sarà attiva sul territorio.