Calabria: bene unità centrodestra, Fi sempre dalla stessa parte

Rea

Roma, 7 ott. (askanews) - "Il centrodestra è sempre stato favorevole alla riduzione dei costi della politica e al taglio dei parlamentari ed è per questo che si esprimerà compattamente a favore del provvedimento. Quanto al vertice di ieri tra i leader, viene rilanciata un'alleanza che in tutte le elezioni che si sono tenute dal 2018 a oggi non è mai venuta meno: la nostra coalizione non inizia ora ma ha avuto negli anni la capacità di fare sintesi tra una pluralità di identità e valori. Certo, per noi è stato complicato mantenere un'alleanza su territori con un partito che era al governo con i 5 Stelle, ora c'è molta più chiarezza". Così a Sky Tg24 la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria che poi sul partito azzurro ha proseguito: "Sappiamo di dover ritrovare efficacia, anche comunicativa, per tornare a far breccia nel cuore degli italiani, ma con orgoglio rivendichiamo di essere sempre rimasti nella metà campo del centrodestra senza cedere al trasformismo che ultimamente va di moda e di cui il M5s è il massimo interprete. Credo anche che dovremo impegnarci affinché la Lega entri nel Ppe per far valere le ragioni di tutta la coalizione". Quanto a Renzi, per Calabria "è un uomo di sinistra che ha ben poco di liberale: è stato lui a far nascere questo governo di ultrasinistra".