Calabria, documento M5S contro Zuccatelli: Sileri incontra parlamentari

·1 minuto per la lettura
Calabria, documento M5S contro Zuccatelli: Sileri incontra parlamentari
Calabria, documento M5S contro Zuccatelli: Sileri incontra parlamentari

Roma, 13 nov. (Adnkronos) – Una riunione, o meglio una videoconferenza, tra il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri e i parlamentari calabresi del M5S. A quanto apprende l'Adnkronos, ieri c'è stata una videocall per fare il punto sull, dopo che la notizia della riunione a Palazzo Madama dei senatori grillini -sul piede di guerra per la nomina del neo commissario in Calabria- aveva fatto saltare dalle sedia i vertici del Movimento ed era rimbalzata fino a Palazzo Chigi, complice la minaccia di non votare il dl Calabria.

Così ieri Sileri ha chiesto ai parlamentari -deputati e senatori eletti sul territorio- di fare il punto, spiegando, raccontano alcuni beninformati all'Adnkronos, che Zuccatelli è il commissario, se poi dovesse decidere di dimettersi il quadro allora sì che cambierebbe. La maggior parte dei parlamentari, invece, ha chiesto al viceministro un deciso cambio di passo, tornando ad invocare il nome di Gino Strada, e assicurando che anche il territorio chiede a gran voce la nomina del fondatore di Emergency.

La riunione è terminata con la richiesta di Sileri di inviare proposte, condividere con il governo la posizione dei parlamentari sulla Calabria e il caso Zuccatelli. Risultato? La richiesta, messa nero su bianco, in cui ben 11 parlamentari su 17 chiedono la rimozione del neo commissario. Subito, senza attendere passi indietro. Gli unici a non sottoscrivere il documento sono stati Paolo Parentela, Dalila Nesci, Giuseppe D'Ippolito, Federica Dieni, Riccardo Tucci, Massimo Misiti. (di Ileana Sciarra)