Calabria (Fi): bene Berlusconi, giovani chiedono lavoro non RdC

Rea

Roma, 21 gen. (askanews) - "Silvio Berlusconi legge il reddito di cittadinanza con l'ottica di un leader autenticamente liberale e giustamente ne sottolinea la funzione mortificante per la cultura del lavoro. Si tratta, infatti, di uno strumento antitetico rispetto alla strada da seguire per l'inclusione sociale dei più giovani che non si realizza creando una dipendenza dallo Stato, ma dando vita a nuove opportunità". Lo dichiara in una nota la deputata di Forza Italia Annagrazia Calabria.

"Una formazione al passo con i tempi, un ruolo centrale alle università affinché siano un collettore con l'universo produttivo, più facile accesso al credito, detassazione per le imprese che assumono, minore pressione fiscale e meno burocrazia: questa è la ricetta che Forza Italia propone da tempo per creare nuova occupazione, l'unica in grado di risolvere davvero il problema. L'assistenzialismo, al contrario non fa emergere il talento né incoraggia l'attività di impresa", conclude.