Calabria, Gelmini: Santelli sarà prima donna presidente

Pol-Afe

Roma, 4 gen. (askanews) - "Jole Santelli in questi anni si è spesa in Parlamento e sul suo territorio per questa terra, per la sua città e per tutti i calabresi. Con lei la Calabria tornerà protagonista". Lo ha detto Mariastella Gelmini, presidente del gruppo di Forza Italia alla Camera dei Deputati, intervenendo a Reggio Calabria alla presentazione delle liste a sostegno di Jole Santelli.

"Lo dico - ha proseguito - con un misto di sentimenti: con l'orgoglio di donna impegnata in politica, per il fatto che Jole potrà essere la prima presidente donna di questa Regione; dall'altro con un po' di dispiacere perché perderò una risorsa importante all'interno del mio gruppo. Preziosa per il suo impegno, preziosa per le sue battaglie fatte in Parlamento a sostegno del Mezzogiorno, preziosa per il suo ruolo di vicepresidente della Commissione d'inchiesta sul fenomeno delle mafie. E voglio dire da questo punto di vista a chi parla impropriamente del centro-destra, che noi non prendiamo lezioni da nessuno in fatto di lotta a tutte le mafie e abbiamo scelto una candidata e una squadra inattaccabile. Jole è una politica esperta, ha ricoperto ruoli importanti in Calabria, nel partito e al governo nazionale. E mai è stata sfiorata da alcun sospetto. Jole non è né ricattabile, né attaccabile. Noi siamo con i calabresi onesti, noi siamo dalla parte della legalità. E fa parte della legalità anche il principio della presunzione di innocenza, che sta scritto in Costituzione non sull'album delle figurine Panini".