Calabria in lutto, morta Jole Santelli

·1 minuto per la lettura

E' morta nella notte, nella sua abitazione di Cosenza, Jole Santelli, Presidente della Regione Calabria. La Santelli, governatrice dal 15 febbraio 2020, avrebbe compiuto 52 anni a dicembre e da tempo era malata di cancro. Nella giornata di mercoledì aveva avuto incontri politici nella sua città. La drammatica notizia è stata confermata dal sindaco di Cosenza Mario Occhiuto a da persone a lei vicine. "Un dolore profondo pervade tutta la comunità di Forza Italia .Perdiamo una amica,una grande Donna,una protagonista della politica italiana,amata dal suo popolo calabrese al quale ha dato tutta la sua vita" ha scritto su Twitter Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia. Così Laura Castelli, Vice Ministro dell’Economia e delle Finanze: “Provo un forte dolore per la scomparsa di Jole Santelli, amica prima di tutto. Una donna energica e determinata, che da pochi mesi era alla guida della “sua” Calabria, una terra che non ha mai dimenticato durante l’impegno politico. Ai suoi familiari le mie più sentite condoglianze. Lasci un grande vuoto Jole”.