**Calabria: sottosegretaria M5S Orrico contro scelta Zuccatelli, 'non all'altezza'**

·1 minuto per la lettura
**Calabria: sottosegretaria M5S Orrico contro scelta Zuccatelli, 'non all'altezza'**
**Calabria: sottosegretaria M5S Orrico contro scelta Zuccatelli, 'non all'altezza'**

Roma, 9 nob. (Adnkronos) – "Ho chiesto con forza, e a tutti i livelli istituzionali, di dare alla Calabria una risposta sul fronte sanità che fosse in netta discontinuità con quanto già visto con le precedenti esperienze commissariali. Quella che è arrivata, purtroppo, non era ciò che aspettavo, che molti di noi aspettavano. Non voglio rassegnarmi all'idea che manchino i margini per dotare la Calabria di una struttura commissariale all'altezza delle aspettative dei cittadini e del momento critico che stiamo vivendo: servono scelte coraggiose che infondano fiducia nelle persone". Così su Facebook la sottosegretaria al Mibact Anna Laura Orrico, che, con i colleghi parlamentari del M5S eletti in Calabria, punta il dito contro la scelta del neo commissario Giuseppe Zuccatelli.

"Non è una questione di bandiere politiche, non può più esserlo. Che notizia eccezionale sarebbe godere di una sanità normale nella nostra regione. Dove non sia un privilegio ma un diritto, che vada incontro alle necessità dei cittadini e non ai benefici di alcuni. Trasparente. Dove medici, infermieri e operatori non vengano lasciati soli. La Calabria e noi calabresi meritiamo delle risposte che, finalmente, ci diano la speranza di uscire da questo baratro".

"Per conto mio ed insieme ai colleghi parlamentari del M5S, continuerò a chiedere questo al Governo di cui faccio parte e di cui mi sento parte. Non posso rimanere sorda. Ho il dovere di portarvi la voce della mia gente – soprattutto di chi è arrabbiato, disilluso o fragile e protesta – che chiede giustizia sociale ed una sanità accettabile. Se non ora, quando?", conclude la sottosegretaria.