Calabria: Stumpo, 'no a insulti e caccia alle streghe, si lasci lavorare Zuccatelli' (2)

·1 minuto per la lettura
Calabria: Stumpo, 'no a insulti e caccia alle streghe, si lasci lavorare Zuccatelli' (2)
Calabria: Stumpo, 'no a insulti e caccia alle streghe, si lasci lavorare Zuccatelli' (2)

(Adnkronos) – "Agli esponenti del centrodestra -dice ancora Stumpo -consiglierei di valutare il commissario nel corso del suo lavoro evitando battute da campagna elettorale. Del resto gli stessi che oggi polemizzano avevano indicato per questa nomina Bertolaso, potenziale candidato del centrodestra a sindaco di Roma. A dimostrazione che spesso chi fa polemiche rischia di provocare reazione garbate di segno opposto come in questo caso".

"Quindi -ribadisce Stumpo -evitiamo insulti e caccia alle streghe e lasciamo lavorare il commissario con tranquillità per potenziare la sanità calabrese, eliminando anche le incrostazioni che chi grida tanto ha costruito in questi anni. A tal proposito ho presentato una proposta di legge per istituire una commissione di indagine sul debito sanitario della Calabria, colpa di chi ha usato la sanità come un bancomat. Se vuole -conclude Stumpo- la destra la sottoscriva subito per poter far nascere questo organismo".