Calci e pugni alla ex in strada, arrestato

webinfo@adnkronos.com

E' stato sorpreso nell'ennesimo appostamento vicino casa della ex compagna ma questa volta, oltre ad infastidirla, l'ha aggredita in strada con calci e pugni. La scena è stata vista da una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma in transito, immediatamente intervenuta per bloccare la furia dell’uomo. 

E' accaduto nel pomeriggio di venerdì, nella periferia est della Capitale: l’autore della brutale aggressione, un 45enne romano con precedenti, le avrebbe procurato la frattura di una costola, un trauma cranico e uno facciale. E' stato arrestato con le accuse di atti persecutori, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. La donna è stata medicata al Policlinico Casilino e dimessa con 25 giorni di prognosi.