Calcinacci cadono da una galleria a Bergamo: coinvolte tre automobili

calcinacci-galleria-bergamo

Paura a Bergamo, dove nella mattinata dell’11 gennaio alcuni calcinacci si sono staccati dalla volta di una galleria della cosiddetta via Mala, che collega la Val di Scalve alla Valcamonica. L’episodio è avvenuto tra le 8 e le nove del mattino, coinvolgendo complessivamente tra automobili di cui una rimasta colpita fortunatamente soltanto di striscio. Sotto accusa la scarsa manutenzione del tratto stradale, la cui usura è stata già più volte segnalata dai comuni alle autorità competenti.

Bergamo: cadono calcinacci da galleria

Delle tre automobili colpite dai calcinacci, una è stata presa di striscio mentre le altre due sono state investite in pieno dai frammenti causando l’esplosione degli airbag. Fortunatamente gli occupanti dei veicoli non hanno riportato ferite a seguito dell’impatto, fatta eccezione per un grosso spavento.

A comunicare per primo la notizia dell’incidente è stato il sindaco del comune di Vilminore di Scalve Pietro Orrù, che sulla propria pagina social afferma che già da lunedì verranno effettuate verifiche strutturali della galleria: “Nonostante la galleria in questione non goda certamente di ottima salute dal punto di vista manutentivo, attualmente la situazione dovrebbe essere sotto controllo in quanto il problema odierno è stata immediatamente preso in carico da parte dei funzionari della Provincia di Bergamo con i quali abbiamo concordato quali verifiche effettuare a partire già da lunedì, al fine di definire congiuntamente gli interventi più opportuni da attuare”.

Intervistato dai giornalisti, lo stesso primo cittadino ha dichiarato che la galleria attualmente non subisce alcun tipo di intervento manutentivo nonostante sia molto vecchia e malgrado rappresenti il principale punto d’accesso alla Val di Scalve: “Ogni due-tre mesi succede qualcosa. Abbiamo chiesto fondi per interventi strutturali ma non sono passati in Finanziaria.