Calcio: Abodi, 'curva Inter? Non esistono mondi paralleli, il calcio risponde a regole nazione'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 2 nov. – (Adnkronos) – “Non esistono mondi paralleli, il calcio risponde alle regole della nazione”. Così il ministro dello sport e delle politiche giovanili Andrea Abodi in merito all'esodo forzato dalla curva nord interista durante la sfida di sabato scorso con la Sampdoria alla notizia dell’uccisione dello storico capo ultrà nerazzurro Vittorio Boiocchi.

“Io sto al mio posto -precisa Abodi nel corso di una conferenza stampa seguita a un incontro con il presidente del Coni Giovanni Malagò e quello della Federginnastica Gherardo Tecchi, dopo le denunce di alcune ex atlete della ginnastica ritmica-. Abbiamo un ministro dell’Interno di straordinaria efficienza che è già intervenuto e ha individuato i soggetti responsabili. Quando questa azione è così tempestiva ed efficace posso solo rallegrami. Il mio pensiero e le scuse vanno rivolte verso le singole persone e soprattutto i bambini, che sono le persone più esposte”.