Calcio: Abraham, 'ho imparato più in poche settimane con Mourinho che in tutta la mia vita'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 ott. – (Adnkronos) – “Mourinho per convincermi a venire alla Roma mi disse 'vuoi goderti un po’ di sole o stare sotto la pioggia?'. Volevo rimanere in Premier League perché era casa mia. L’opzione più facile era quella di rimanere al Chelsea ma ho capito che dovevo andare via e mettermi alla prova. Sono contento ho imparato più in queste settimane con Mourinho che in tutta la mia vita". Così l'attaccante della Roma Tammy Abraham parlando con il 'Guardian' dal ritiro della nazionale inglese nella quale è tornato ad essere convocato grazie al buon inizio di stagione in giallorosso. "Ai giocatori dico di provare e di non avere paura. Sono andato alla Roma ed è ora di far vedere chi sono -aggiunge il 24enne attaccante inglese-. Voglio essere tra i migliori del mondo quando si parla di attaccanti. È il mio obiettivo e non mi fermerò finché non ci arriverò.”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli