Calcio: Allegri, 'normale uno sfogo a fine partita, sono umano anch'io'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Torino, 21 set. – (Adnkronos) – "E' normale che uno sfogo post partita ce l’ho anch’io che sono umano". L'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri si esprime così in merito allo sfogo contro i suoi giocatori al fischio finale del match con il Milan. "Il riferimento è che quelli che vanno in panchina devono essere determinanti quando entrano, come approccio alla partita -aggiunge Allegri in conferenza stampa alla vigilia del match con lo Spezia-. Non possiamo rischiare di giocare in 10. È un senso di rispetto per chi sta in panchina, di responsabilità. Bisogna essere pronti. Quando ero piccolo mi hanno sempre detto che quello che conta è il campo, è molto più semplice di quello che sembra”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli