Calcio: Allegri, 'oggi era importante vincere dopo la batosta con il Benfica'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Lecce, 29 ott. – (Adnkronos) – "La squadra ha fatto una buona partita, a parte il finale dove siamo stati anche fortunati. Abbiamo fatto una partita tecnica ma potevamo sfruttare meglio le occasioni create nel primo tempo. L'importante questa sera era vincere perché venivamo da una brutta batosta contro il Benfica". Così l'allenatore della Juventus Massimiliano Allegri dopo la vittoria per 1-0 a Lecce, raggiunta grazie a un gran gol di Nicolò Fagioli.

"É un ragazzo che ha grande qualità, ha fatto un percorso dove è stato imbastardito nel ruolo, perché lui secondo me deve giocare davanti alla difesa, ma deve imparare a stare in quella posizione perché a volte va in giro per il campo -sottolinea a Dazn il tecnico livornese-. Oggi ha fatto un grande gol, ma questa sera tutti i ragazzi hanno fatto bene. Direi che è una bella vittoria in un momento non semplice per noi".

"Miretti ha fatto buona partita, Soulé idem -prosegue Allegri-. Fagioli doveva entrare a partita in corso per darci qualità. Nel calcio comunque, in generale, si cade ma l'importante è come ci si rialza, perché quando le cose vanno bene sono tutti bravi ma poi ci vuole una sana follia in questi momenti, perché se siamo troppo razionali non si va da nessuna parte: siamo stati bravi a reagire dopo il ko rimediato in Champions. Era da marzo scorso che non vincevamo tre partite di fila, per questo oggi non era per niente facile".