Calcio: Altobelli, 'favorevole a mondiale ogni due anni, spero diventi presto realtà'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 14 ott. – (Adnkronos) – "Da ex giocatore e da grande appassionato sono favorevole a giocare il mondiale ogni due anni. E' la competizione più importante per un calciatore e aspettare 4 anni è davvero troppo. Come tutte le idee rivoluzionarie sta trovando una forte opposizione ma mi auguro che la Fifa riesca a trovare una strada per rendere realtà questa proposta". Il campione del mondo del 1982 Alessandro Altobelli si esprime così all'Adnkronos in merito alla proposta della Fifa di disputare la Coppa del Mondo ogni due anni, idea rilanciata con forza dal presidente Gianni Infantino.

"Trent'anni fa la Coppa dei Campioni la giocava solo chi vinceva il campionato, ora la disputano le prime 4, all'inizio in tanti hanno gridato allo scandalo, ora la Champions League così piace a tutti -sottolinea l'ex attaccante di Inter e Juventus-. A chi dice che si rischiano di intasare i calendari io dico che si può cominciare ad abolire la Nations League che non serve a nulla e magari si potrebbero cambiare le qualificazioni snellendole, in particolare quelle sudamericane".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli