Calcio: Antognoni, 'Nazionale? Calo normale dopo Europeo ma al mondiale ci andiamo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 set. – (Adnkronos) – "Credo che la Nazionale stia avendo un piccolo calo, assolutamente normale dopo il trionfo dell'Europeo, è assolutamente comprensibile. Tra l'altro le prove contro Bulgaria e Svizzera non sono state male: è mancata un po' di precisione sotto porta, dovuta anche ad una condizione fisica non ottimale". Lo dice all'Adnkronos Giancarlo Antognoni in merito al momento non brillante della Nazionale di Mancini che, con i pareggi contro Bulgaria e Svizzera, ha complicato il girone di qualificazione al mondiale di Qatar 20220.

"Ai mondiali di andiamo di sicuro, non ci saranno problemi -aggiunge il campione del mondo 1982-. La squadra mostra trame di gioco sempre apprezzabili e migliorando la forma torneranno le vittorie. Immobile? Stiamo parlando del miglior attaccante della Serie A degli ultimi anni, bisogna continuare a puntare su di lui. Magari non è uno che partecipa al gioco, essendo più un finalizzatore, ma sotto porta è il più bravo che abbiamo".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli