calcio, Anzaldi (Pd):fallisce Rai, ha esclusiva ma perde 2 serata

Fdv

Roma, 14 nov. (askanews) - "L'esclusione della nazionale italiana dai Mondiali è diventata anche il fallimento dell'informazione Rai. In una serata decisiva, con un'attenzione enorme del Paese che ha visto seguire la partita quasi 15 milioni di telespettatori, la Rai ha abdicato al suo ruolo di servizio pubblico, mettendo in campo una strategia incomprensibile. L'improvvisa interruzione del post partita su Raiuno, per anticipare Fazio, ha regalato la seconda serata a Canale 5, mentre Rai Sport faceva ascolti record dimostrando il grande interesse per i commenti del dopopartita". È quanto scrive su facebook il deputato del Partito democratico Michele Anzaldi, segretario della commissione di Vigilanza Rai.

"Invece di valorizzare al massimo - prosegue Anzaldi - l'esclusiva della partita, acquistata a caro prezzo con i soldi degli italiani, alle 23 Raiuno ha chiuso la trasmissione sportiva anticipando Fazio di 45 minuti. Quale altra rete si sarebbe comportata così? I quindici milioni di italiani che hanno seguito le sorti della nazionale - continua - meritavano un approfondimento post partita e quale miglior traino della partita stessa, sul medesimo canale? Sicuramente una buona parte del pubblico avrebbe continuato a seguire la rete ammiraglia Rai. Lo dimostrano le curve di ascolto: finché in onda ci sono stati i commenti post partita in collegamento da San Siro, Rai1 è rimasta prima rete, sopra i 6 milioni di telespettatori e il 25% di share. Nel momento in cui la linea passa a Fazio, gli ascolti precipitano all'11% e il Grande Fratello su Canale 5 supera Raiuno".(Segue)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità