Calcio: arbitro di Italia-Brasile '82 in visita al museo di Coverciano

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Firenze, 20 dic. – (Adnkronos) – “E’ la prima volta che vengo al Museo del Calcio. E’ come rivivere partite che restano nella vita. E’ un posto speciale”. A dirlo è Abraham Klein, l’ex arbitro israeliano, che ha diretto la gara Italia-Brasile del 1982 al Sarrià, e che oggi ha visitato il Museo.

Tante emozioni e una foto proprio davanti alla maglia numero 20 di Paolo Rossi che Klein ricorda: “Un esempio di lealtà. E’ stato un gentiluomo. Per anni ho conservato il pallone della sua tripletta realizzata nella sfida Italia-Brasile”. L’ex arbitro ha poi visitato la Sala Euro 2020 che descrive il meraviglioso cammino dell’Italia campione d’Europa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli