Calcio: Associazione Agenti segnala vicenda Lucci-Bonucci, nessun fascicolo aperto in Procura Figc

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 19 mag. (Adnkronos) – L’Associazione Italiana Agenti ha segnalato, ma non denunciato la vicenda di Alessandro Lucci e Leonardo Bonucci, secondo quanto riferito da Giuseppe Galli, presidente dell’Associazione Italiana Agenti, ma al momento, a quanto apprende l'Adnkronos, nè in Commissione Agenti nè in Procura federale è stato aperto alcun fascicolo sulla vicenda, anche se non è escluso che verrà fatto più avanti se ve ne saranno fondati motivi. "Negli ultimi anni stanno venendo fuori situazioni antipatiche, gli agenti non vanno più a vedere i calciatori sui campi di provincia. Si assiste in continuazione a cambi di procure da parte dei giocatori, spesso senza alcuna motivazione valida. La procura federale dovrebbe agire con più attenzione su queste vicende, la denuncia fatta da Canovi diversi anni fa è caduta nel vuoto", ha spiegato Galli a Radio Punto Nuovo.