Calcio: Barcellona esonera Koeman, in pole Xavi e alternative Gallardo, Pirlo e Ten Hag

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Barcellona, 28 ott. (Adnkronos) – Ronald Koeman è stato licenziato dalla carica di allenatore del Barcellona dopo un pessimo inizio della prima stagione del club senza Lionel Messi in 17 anni. Difficoltà finanziarie hanno visto il sei volte vincitore del Pallone d'Oro partire per il Paris Saint-Germain e, in sua assenza, la squadra di Koeman ha faticato. L'olandese ha sostituito Quique Setien al Camp Nou nell'agosto 2020 e ha portato il Barça al successo in Copa del Rey nella sua prima stagione, anche se è arrivato terzo nella LaLiga e ha subito un'uscita agli ottavi di Champions League, oltre a perdere la finale di Supercopa de Espana contro Atletico Bilbao. La sconfitta per 1-0 in casa del Rayo Vallecano mercoledì è stata l'ultima goccia e con il club in subbuglio, è imperativo che il successore di Koeman sia scelto con grande cura. Secondo i media spagnoli il favorito è Xavi. L'ex centrocampista, leggenda del club catalano, dovrà liberarsi dall'Al Sadd, la squadra che allena in Qatar. Non dovesse accadere il Barca segue altre piste rappresentate dal tecnico del River, Marcelo Gallardo, dall'ex Juve, Andrea Pirlo, e l'allenatore dell'Ajax Erik ten Hag.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli