Calcio, Bonetti: sport sia festa, non trasmetta istinti disumani

Afe

Roma, 3 nov. (askanews) - "Continuo a credere in un Paese in cui le parole razziste non abbiano più voce. Un Paese in cui lo sport sia una festa, occasione di aggregazione e trasmissione dei valori di squadra, non di istinti disumani. Sia davvero l'impegno di tutti". Lo scrive su Twitter la ministra per le Pari opportunità e la famiglia Elena Bonetti, dopo quanto accaduto oggi a Verona.