Calcio: Borriello, 'Immobile non adatto al gioco della Nazionale'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 8 set. – (Adnkronos) – "L'Europeo ci ha garantito grande rispetto internazionale, ma non nascondiamoci: il calcio italiano non sta benissimo e la Serie A non ha tutto questo appeal". Così Marco Borriello, ex attaccante di Roma, Milan e Juventus, nel corso di un'intervista a 'Repubblica'. "Immobile non è molto adatto al tipo di gioco che fa la Nazionale ma batterà il record di Totti in A. Vorrei vedere di più Raspadori che è un piccolo Aguero, può essere l'ideale per Mancini. Poi ci sono Scamacca e Kean". Infine, una battuta anche sulla favorita per la Champions League: "Non competi con società che hanno come proprietà uno Stato, come il Qatar o gli Emirati Arabi. Se hai due dei portieri migliori al mondo, Sergio Ramos, i migliori quattro attaccanti al mondo, alla fine vinci".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli