Calcio: Cairo, 'con la pandemia perso un miliardo, fare leva su ricavi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Trento, 9 ott. – (Adnkronos) – "Il calcio italiano con la pandemia ha perso un miliardo, se prendiamo tutti i top club europei sono 5 i miliardi persi. Cosa fare? Dobbiamo fare leva sui ricavi, la capienza al 100% degli stadi (adesso siamo al 75%), aiuterà senza dubbio. Tutto questo porterà ad un incremento dei ricavi e sarà importante". Lo dice il presidente del Torino Urbano Cairo intervenuto al Festival dello Sport di Trento al convegno 'Il calcio che verrà'. "Noi, come Italia, dobbiamo aumentare i ricavi esteri -aggiunge Cairo-. Siamo molto indietro e dobbiamo sviluppare questa componente. C'era un'ipotesi che avrebbe coinvolto i fondi esteri con un cambio di governance, inserendo manager bravi. Il terzo tema è quello di calmierare un po' i costi. Già prima del covid erano elevati, adesso questi costi ci hanno messo in ginocchio".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli