Calcio: Capello, 'per me Raiola vuol dire Ibra, procuratore di grandi capacità e persona a posto'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 apr. (Adnkronos) – "Per me Mino Raiola è legato a Ibrahimovic, la prima volta che l'ho conosciuto era il suo procuratore". E' il ricordo di Fabio Capello del procuratore scomparso oggi dopo una lunga malattia. "Era una persona molto a posto per quel che mi riguarda -dice Capello all'Adnkronos-. Ha costruito una fortuna e nel senso buono, con grande capacità: ha dimostrato di saper fare quello che deve saper fare un procuratore".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli