Calcio: Carnesecchi torna da capitano dell'Under 21, 'possiamo fare cose importanti' (2)

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

(Adnkronos) – La squadra del nuovo biennio, che ha conquistato tre vittorie ed un pareggio, è ancora tutta da scoprire: “E' una nuova Italia, siamo un gruppo di ragazzi che gioca assieme per le prime volte, che si sta conoscendo piano piano e si mette a disposizione degli altri. Abbiamo ampio margine di miglioramento, possiamo fare cose importanti e raggiungere i nostri obiettivi”.

Proprio per giocare il più possibile, Carnesecchi è rimasto in B con la Cremonese: “Stiamo andando bene, creando qualcosa di importante: ho scelto quella piazza anche sotto l'aspetto personale, per dare una continuità di percorso dall'anno scorso”.

Nell'Under sono passati portieri diventati poi titolari nella massima serie: “Ci sono nomi molto importanti prima di me, come Meret e Audero, questo mi dà ancora più forza e coraggio, mi aiuta ad allenarmi sempre di più e meglio per arrivare al loro livello”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli