**Calcio: Ceferin, 'nessuna partita Champions fuori dall'Europa, non ne abbiamo mai parlato'**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Berlino, 21 set. (Adnkronos) – Il presidente della Uefa Aleksander Cerefin ha smentito le voci che l'organo di governo potrebbe portare le partite di Champions League fuori dall'Europa. Alcuni media questa settimana hanno svelato che il comitato esecutivo della Uefa stava esplorando le opzioni per organizzare incontri principali della fase a gironi in campi neutri, in Paesi come Stati Uniti, Cina e Medio Oriente. Queste proposte arriverebbero sulla scia di un drammatico rinnovamento della competizione dal 2024 in poi, che vedrebbe la fase a gironi sostituita da un formato campionato.

Ma i piani per portare le partite in altri continenti sono baggianate, secondo Cerefin, che ha respinto tali supposizioni quando gli è stato chiesto durante una conferenza stampa oggi. "Con tutto il rispetto per i media, è impossibile immaginare che tipo di notizie possono uscire", ha affermato Ceferin. "Non ne abbiamo mai discusso. Ma all'improvviso leggiamo su alcuni media che questo accadrà, anche se non è mai stato menzionato. Andate a chiedere direttamente alla Uefa. Sarei al corrente se ci fossero discussioni su come giocare partite di Champions League fuori dall'Europa, e non ne so nulla". Il Real Madrid è il detentore della Champions League dopo aver battuto il Liverpool alla fine della scorsa stagione.