Calcio: Chiacchio (legale Torino), 'soddisfatti del giudizio, accolte nostre tesi'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 mar. – (Adnkronos) – "C'è soddisfazione per l’esito del giudizio di secondo grado, in cui sono state accolte in pieno le nostre tesi". L'avvocato del Torino, Eduardo Chiacchio, commenta così all'Adnkronos la decisione della Corte sportiva d'Appello della Figc che ha deciso di far disputare il match con la Lazio non giocato lo scorso 2 marzo a causa per l'impossibilità della squadra granata di raggiungere la Capitale per decisione della Asl visti i numerosi casi Covid. "Siamo sereni perché abbiamo operato con scrupolo e zelo in piena legalità -prosegue il legale del Torino-. Se sarà necessario, opereremo allo stesso modo anche dinanzi al Collegio di Garanzia del Coni ma questo non dipende da noi, vedremo cosà deciderà il collega della Lazio in accordo con la società biancoceleste".