Calcio: Collovati, 'azzurri inconsciamente meno carichi ma a marzo ci qualifichiamo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 16 nov. – (Adnkronos) – "Eravamo abituati ad una Nazionale che giocava con l'anima dando tutti il 110%. Ora non è che non ci sia stato impegno ma forse inconsciamente dopo il trionfo dell'Europeo è mancato qualcosa, c'è stata meno cattiveria, in campo erano meno carichi. Capitò anche a noi che dopo il mondiale dell'82 vinto non ci qualificammo all'Europeo". Il campione del mondo del 1982 Fulvio Collovati commenta così all'Adnkronos la mancata qualificazione diretta al mondiale degli azzurri di Mancini che dovranno passare dalle forche caudine del playoff per andare in Qatar.

"Resto però ottimista per il playoff di marzo anche perché quello storicamente per il nostro calcio è un periodo migliore dell'autunno, penso che al mondiale ci andremo -assicura l'ex difensore dell'Inter-. Speriamo di aver tutti a disposizione e tra le squadre che potremo incontrare non ne vedo una più forte, sarebbe meglio evitare il Portogallo ma possiamo batterli tranquillamente".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli