Calcio: concluso a Coverciano il raduno dei giocatori di interesse nazionale

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Firenze, 26 mag. – (Adnkronos) – Tre giorni a Coverciano, due gruppi di lavoro e cinquantadue ragazzi visionati direttamente sul campo: con la partita a ranghi contrapposti di questa mattina si è concluso al Centro Tecnico Federale il raduno dei calciatori di interesse nazionale. Dopo la seduta di allenamento di ieri pomeriggio, il secondo gruppo di lavoro ha concluso il proprio ritiro con una sfida in famiglia – da trenta minuti a tempo – sul campo di Coverciano intitolato a ‘Enzo Bearzot’.

Per la cronaca, la gara è terminata 2-2, con le reti tutte siglate nella seconda metà di partita. Oristanio, con un preciso sinistro a incrociare, ha sbloccato la sfida in avvio di ripresa, prima che il vantaggio della sua squadra venisse ribaltato da Zerbin (a segno dopo una bella azione personale) e Cancellieri (quest’ultimo in rete dopo aver concretizzato un contropiede di pregevole fattura sull’asse Zerbin-Pafundi). Sul punteggio di 1-1, Plizzari ha neutralizzato un calcio di rigore, ma niente ha potuto sul tiro di Nasti che, proprio all’ultimo istante di gara, ha fissato il risultato sul definitivo 2-2.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli