Calcio: Conmebol boccia piano biennale per il Mondiale, 'progetto irrealizzabile'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Rio de Janeiro, 11 set. (Adnkronos) – La Confederazione calcistica sudamericana (Conmebol) ha bocciato il progetto di organizzare la Coppa del Mondo ogni due anni. I commenti sono arrivati ​​una settimana dopo che Arsene Wenger, capo dello sviluppo del calcio globale della Fifa, ha delineato una proposta che potrebbe portare ad una Coppa del Mondo o un Campionato Europeo che si svolgano ogni anno su base alternata. "Non c'è alcuna giustificazione sportiva per abbreviare il periodo tra i Mondiali", ha affermato la Conmebol in una nota, aggiungendo che aumentare la regolarità della competizione ne diluirebbe il prestigio.

"Il modello attuale è considerato coerente con lo spirito che ha incoraggiato coloro che hanno ideato e fondato questa competizione", ha affermato la confederazione sudamericana che ha sottolineato che l'iniziativa è "altamente irrealizzabile" e causerebbe un "sovraccarico praticamente impossibile da gestire nel calendario internazionale". Giovedì, il presidente Uefa Aleksander Ceferin ha dichiarato che l'organo di governo europeo era contrario alla proposta, sostenendo che violava i "principi fondamentali del calcio". Secondo Wenger, il piano potrebbe essere approvato entro dicembre, anche se ha promesso di "rispettare la decisione del calcio" se le parti interessate si oppongono.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli