Calcio: Consiglio di Stato respinge ricorso e dà ragione alla Figc, si chiude caso Chievo Verona

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 10 nov. – (Adnkronos) – Il Consiglio di Stato chiude in maniera definitiva il caso relativo al Chievo Verona, protagonista della controversia nella quale il club veneto si era opposto all’esclusione al campionato di Serie B 2020/2021. L’appello è stato, infatti, ritenuto infondato e deve essere rigettato. Con la sentenza pubblicata oggi si è quindi concluso il contenzioso tra la società gialloblù e la Figc dopo ben 27 giudizi, (24 cautelari e 3 nel merito), che hanno visto sempre confermata la liceità della decisione della Federazione.