Calcio: Conte detta ricetta Juve, testa cuore e gambe

Torino, 5 mag. - (Adnkronos) - ''Testa, cuore e gambe''. Antonio Conte detta la ricetta che la Juventus dovra' seguire domani nella sfida con il Cagliari in programma a Trieste. I bianconeri, a 2 giornate dalla fine del campionato, guidano la classifica con un punto di vantaggio sul Milan. Un successo contro i sardi consegnerebbe alla Vecchia Signora una grossa fetta di scudetto. La Juve e' reduce dal pareggio casalingo ottenuto mercoledi' contro il Lecce. ''A questo punto della stagione penso di capire con un'occhiata i miei giocatori. Questo gruppo ha sempre meritato la mia fiducia e non vedo perche' domani dovrebbe cambiare tutto questo'', dice Conte.

L'1-1 contro i salentini brucia ancora terribilmente: ''Tutti avremmo voluto rigiocare il giorno dopo - sottolinea Conte - E' stata un grande beffa, e c'e' voglia di rivincita e di cancellare quanto e' accaduto mercoledi'. La sera abbiamo dormito con difficolta', ma il calcio e la vita insegnano che si deve guardare avanti. E, a due giornate dalla fine, avere un punto di vantaggio sul Milan e' un bel vedere''.

La posta in palio e' altissima. ''L'aspetto positivo e' essere tornati a vivere queste vigilie. Nessuno si immaginava che sarebbe accaduto cosi' presto. Questo e' merito dell'imponente lavoro fatto in questi mesi dalla societa', dallo staff, dai giocatori. Viviamo questi momenti con grande soddisfazione, perche' evidentemente la strada intrapresa e' quella giusta'', dice il tecnico bianconero.

Per approfondire visitaAdnkronos
Ricerca

Le notizie del giorno