Calcio: Conte, 'domani Ranieri un nemico in campo, poi andremo a cena insieme'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Londra, 31 dic. – (Adnkronos) – "È una brava persona, un brav'uomo, questo per me conta moltissimo. Poi è un grande manager, ha fatto una cosa incredibile al Leicester, ma ha fatto bene ovunque anche in Spagna, Francia e Italia. Devi essere molto bravo, aperto alle culture per fare il manager in nazioni differenti". Lo dice l'allenatore del Tottenham Antonio Conte alla vigilia del match con il Watford guidato in panchina dall'amico Claudio Ranieri. "Le nostre famiglie sono amiche, ma per me domani è un nemico. Dall'inizio alla fine saremo avversari, poi organizzeremo una cena insieme", aggiunge Conte in conferenza stampa.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli