Calcio: Conte ritrova Eriksen, 'grande uomo, felice di vederlo di nuovo in campo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Londra, 21 apr. – (Adnkronos) – Un "avversario" decisamente speciale per Antonio Conte. Sabato il suo Tottenham sfiderà in trasferta il Brentford e l’allenatore italiano ritroverà da vicino Christian Eriksen, giocatore con cui ha condiviso la vittoria dello scudetto con l’Inter e il drammatico periodo legato al malore che ha messo la vita del danese a rischio durante Euro 2020. "Sono molto felice di vederlo nuovamente in campo. Quello che abbiamo visto a giugno in tv è stato terribile, quelle immagini erano terribili per tutti. Abbiamo sofferto molto per lui e la sua famiglia. Vederlo nuovamente in occasione di una partita sarà un piacere per me. È incredibile perché non molto tempo fa è successo quello che è successo. Sarà un piacere sfidarlo e allo stesso tempo sarà incredibile perché non molte volte si torna a giocare dopo quanto gli è accaduto", ha ammesso in conferenza stampa Conte.

L’allenatore del Tottenham ha poi aggiunto: "Appena Eriksen è arrivato in Inghilterra (gennaio 2022, ndr) sono riuscito a incontrarlo. Ci ho parlato e davvero non siamo davanti solo a un grande calciatore, ma anche un grande uomo a cui auguro, insieme alla famiglia, il meglio per presente e futuro. Avere questa opportunità è fantastico per lui e per la sua famiglia, perché possono tornare ad avere una vita normale", ha ammesso Conte. Nella sua avventura col Brentford Eriksen ha collezionato fino a questo momento 6 presenze (per un totale di 488’), impreziosite da 1 gol e 2 assist.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli