Calcio, Devis Mangia si dimette da ct di Malta

LA VALLETTA (MALTA) (ITALPRESS/MNA) – Devis Mangia si è dimesso da allenatore della nazionale di calcio maltese con effetto immediato. Lo ha confermato la Federcalcio maltese. In una dichiarazione ufficiale, Mangia ha descritto le sue dimissioni come “dolorose”, pur negando qualsiasi illecito. “Vorrei ribadire inequivocabilmente che non solo non mi sono comportato in modo da offendere la dignità di qualsiasi persona, ma non c’è stata alcuna
accusa da parte della Federcalcio maltese di abusi o molestie sessuali nei miei confronti”. Mangia era stato sospeso dalla Federcalcio maltese lo scorso settembre a seguito di presunte molestie sessuali denunciate da almeno due calciatori della nazionale. Nella sua lettera di dimissioni Mangia ha affermato che la sua decisione è stata presa nel migliore interesse della nazionale maltese per affrontare serenamente le sfide calcistiche future. Malta è diventato ct della nazionale maltese nel dicembre 2019, vincendo 9 delle 27 partite in cui ha diretto la squadra.

-foto Image –
(ITALPRESS).