Calcio: discussione all'antidoping, Pinamonti patteggia 20 giorni di sospensione

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 nov. – (Adnkronos) – L'attaccante del Sassuolo Andrea Pinamonti è stato sospeso per venti giorni, una sanzione senza effetti concreti per il giocatore che ha patteggiato con la Procura Antidoping di Nado Italia. L'attaccante del Sassuolo avrebbe rivolto alcuni insulti nei confronti dell'addetto al controllo antidoping dopo la gara contro l'Atalanta dello scorso 15 ottobre. Deferito per 'comportamento irriguardoso', Pinamonti ha deciso di patteggiare ottenendo uno sconto che di fatto gli consente di non scontare la pena e poter essere in campo alla ripresa del campionato.